Poesie in Dialetto Calabrese

Guardati

Guardatila ‘sta terra
Havi u mantu da Madonna
Allu tramontu a facci
E a curuna quandu ‘njiorna

Comu la matri santa
Na spata havi ‘nto pettu
Trafitta di chiji figghji
chi mancaru di rispettu

Ti stringi e staci queta
Comu Maria alla cruci
Chi chiantu non havia
E all’amuri lassa a vuci

Annunci

5 thoughts on “Guardati”

  1. che meraviglia Mariella, mi piacerebbe sentirla recitare in dialetto, questa come altre… il suono di queste parole in vernacolo è la musica che accompagna i versi grazie di cuore per la scelta, che io non so fare di scrivere con le radici della terra. come penna e il cuore come luce. un abbraccio…A,

    Mi piace

  2. Ogni tuo commento è un brivido che corre veloce tra i battiti…ma forse non son io che scrivo..se non l’anima di sta Calabria mia che mi trapassa l’essere! un abbraccio d’amore!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...