Poesie in Dialetto Calabrese

Il tempo della “citrusella”

È festa al Sud.
Sorge dagli inferi Persefone,
la natura si rallegra
e l’accoglie
con i suoi tamburi.
I giganti tornano in vita
con le urla gioiose dei bambini.
Il mare stridente dell’inverno
suona adagio la sua stagione.
Brillano gli ulivi
e l’aria s’impasta di salsedine.
I treni fischiano ritorni
e le torri difendono il passato.
Dalla campagna al tramonto
un contadino
porta in spalla un’ora di sole.
Si sveglia la terra mia
al battito del Kore,
si tinge d’oro puro
il Sud
mentre fioriscono
sulle vallate
campi di citruselle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...