Poesie di Vita, Poesie in Dialetto Calabrese

Gira e rigira

Guarda-là che bella questa terra che s’abballa
gira che ti rigira cuntanu sempre la stessa palla
gli uomini d’onore con la giacca e il cravattino
coglione, ma sul serio pensi che io sia un cretino?
Io non credo, non mi fido del tuo buon viso e quel sorriso
Che si sa che il viso buono ha sempre un gioco cattivo
e ‘sta terra s’è siccata di comizi e di santini
di promesse, dita a croce, e sangue sotto “santi inchini”
ma sentite questa voce, che ora si alza e non tace
perchè non è questa qui la Calabria che ci piace!
Seppellito hanno il futuro, cementato dentro un muro
il mare è un funerale, i pesci san di nucleare
“state tranquilla gente che qui niente vi può toccare,
prendete i problemi e affondateli nel mare!”

Ah quant’è bella sta Calabria mia,
china d’amuri i storia e poesia,
‘Cca s’abballa sulu e penzeri non ci n’è
mangi arance di eternit a leva le’

Oltre che del Tirreno la “perla” abbiamo più di un pirla che parla
che parla a scena muta e infanga una verità pagata
che tutto splende come in agosto ‘na cirasa
ma si la muzzichi e lu vermi chi ti vasa
Si sciolgono i sistemi come trecce contadine
mentre dagli alberi fioriscono le scorie radioattive
Uccidono le scuole perché viva l’ignoranza
ma la vostra strafottenza da a noi la costanza
di lottare in questa terra, di farlo con la cultura
perchè viviam d’appartenenza, perchè non abbiam paura!
Ma gira che ti rigira  questa terra è sempre in festa
che s’aprono le strade ma non s’apre mai un’inchiesta
che il mare grosso smangia la costa e le cose di ‘na vota
ma vieni in piazza, vieni, che qui si fa rota!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...