Poesie di Vita, Riflessioni

Festa dei Lavoratori

Festa dei lavoratori.
Un pensiero a chi lavora in nero, a chi vede la pensione come un miraggio,
a chi ha studiato una vita per chiudere il titolo nel cassetto,
a chi ha lasciato la terra per due quattrini,
alle vittime di mobbing,
a chi non riceve lo stipendio da mesi e deve guardare il figlio negli occhi,
a chi sta sacrificando la dignitá,
a chi ha perso la passione,
a chi é morto dentro per sedere sulla gloria,
a chi lavora per sopravvivere,
a chi si infanga le mani per il bene comune…
…a chi, nonostante tutto, ha il coraggio di lavorare ancora.

Annunci

2 thoughts on “Festa dei Lavoratori”

  1. Aggiugo, se me lo permetti, un pensiero a tutti gli sfruttati e derelitti che continuano a stare dalla parte degli sfruttatori e non capiscono ancora.
    Non capiscono ancora……

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...