Poesie d'Amore & Passione, Poesie d'Arte & Creatività, Poesie di Vita

Senza storia

Il tempo va,
fugge via lontano
non resta che la cenere stretta in una mano
poi passa il vento, soffia e vola vola piano
e niente qui ci resta di ciò che siamo

Due righe scritta a penna
senza calamaio
fogli rimasti bianchi
ché non sappiamo dove stiamo
Figli di identità che sono ormai perdute
di urla di rivoluzione che son rimaste mute

E dimmi poi dov’è
il fatto straordinario
se alla mano viva e cruda preferisci un macchinario
se di automi ti riempi e l’umano poi lo scordi
se non stampi identità ed elidi i tuoi ricordi

Il tempo troppo corre e
tempo non c’è più
per scrivere la storia di quest’epoca che tu
scavi con le mani, tingi col sudore
una storia che si cancella col passare delle ore

E dimmi poi cos’è
che a scuola imparerà
questa gente del futuro che di me nulla saprà
Io che ho cambiato il mondo ma d’un passo indietro vivo
Perché il tempo fugge via, la storia cancella mentre scrivo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...