Poesie d'Amore & Passione, Poesie d'Arte & Creatività, Poesie di Vita, Poesie in Dialetto Calabrese

Fammi tornare

Per (e grazie) Giuseppina Sapone


La notte é scura
mi fa soffrire
cara mia terra
da te voglio venire
ma me rispundi
china e dolure
“non ho piú niente da poterti offrire”

Senza le stelle
qui non c’é luce
buia é la testa
fioca la voce
chillu ca vogliu
é de ttie turnare
“niente piú ho e non ho niente da dare”

In cuore il sogno
e rassegnazione
di una terra che non sa ripartire
ma de ttie io tegnu bisognu
pe’ cuminciare ancora a sperare

Una casa, un figlio
e un uomo d’amare
un pezzo di pane
solo da mangiare
lu sudure e fatica
a ttie vogliu offrire
cara terra mia, fammi tornare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...